torna su Aree Riservate
trasparenza Banco BPM
X Chiudi


Profilo

Il Banco San Marco nasce a Venezia, il 7 maggio 1895 per iniziativa del Comitato Diocesano dell’Opera dei Congressi.
L’associazionismo cattolico ed il Patriarca Giuseppe Sarto, il futuro Pio X, ne ispirano la nascita al fine di favorire la creazione di un organismo creditizio attento alle esigenze del territorio e della popolazione veneziana.

Anche oggi il Banco è segno importante di una attiva presenza a Venezia e provincia, attraverso i suoi sportelli rinati nel 2003 dall’importante unione delle unità operative di Banca Popolare di Verona – BSGSP, Credito Bergamasco e Banca Popolare di Novara. Una fusione che è stata il mezzo per consolidare e in prospettiva accrescere le potenzialità di sviluppo della banca e per concorrere più efficacemente alla crescita economica della collettività, conservando tuttavia i valori etici che sono all’origine dell’Istituto e che ne sono i tratti distintivi.

Da luglio 2007, a seguito della fusione tra il Banco BPM di Verona e Novara e la Banca Popolare Italiana, Banco San Marco è parte del Gruppo Banco BPM.

Per la sezione Investor Relations si rimanda al sito del Banco BPM