Prestito titoli
Un prestito che conviene

Tu cedi i tuoi titoli provvisoriamente alla banca. Quando li riceverai indietro, otterrai anche una remunerazione. Ecco come funziona il Prestito Titoli

Prestito titoli

Uno specifico contratto con il quale, in cambio di un fee, puoi cedere in prestito i tuoi titoli alla banca.

Che cos’è: un prestito alla banca

Il Prestito Titoli è il servizio attraverso il quale il cliente, sottoscrivendo lo specifico contratto, autorizza la propria banca a prendere in prestito i propri strumenti finanziari presenti nel deposito titoli a custodia e amministrazione che intrattiene presso la banca stessa.
Alla data di scadenza dell’operazione la banca restituirà al cliente altrettanti strumenti finanziari della stessa specie e quantità dei titoli ricevuti.


 

I vantaggi: aumento della redditività del portafoglio

Il cliente mantiene inalterata la facoltà di vendere o di richiedere il trasferimento degli strumenti finanziari in deposito in qualsiasi momento.
Il cliente che aderisce al nuovo Servizio, inoltre, riceverà dalla banca una remunerazione (fee), commisurata al controvalore degli strumenti finanziari oggetto dell’operazione di prestito effettuata e alla durata della stessa, che gli consente di incrementare la redditività del proprio portafoglio titoli a custodia e amministrazione.


 

Le garanzie: nessun obbligo di conclusione delle operazioni

L’adesione al servizio non obbliga la banca a dar corso a operazioni di prestito titoli. La banca, infatti, ha piena facoltà di valutare se procedere o meno alla conclusione delle operazioni.
Il servizio si rivolge alla clientela Privati residente, titolare di depositi titoli a custodia e amministrazione non soggetti a vincoli (garanzia, usufrutto, etc.) e ha per oggetto i seguenti strumenti finanziari quotati: Azioni, Warrants, Covered Warrants, Exchange Traded Fund (ETF), Titoli Obbligazionari.